Tensostrutture: cosa sono, vantaggi, permessi e utilizzi

Home/Blog/Tensostrutture: cosa sono, vantaggi, permessi e utilizzi

Le tensostrutture sono strutture che si sorreggono tramite tensione, utilizzate in moltissimi ambiti per la creazione di coperture fisse o temporanee.

Il significato di tensostruttura è proprio questo: un edificio costruito con materiali mantenuti stabili tramite tensione. Per farlo, vengono utilizzati diversi materiali tra cui i più efficienti sono sicuramente l’acciaio e il pvc.

TENSOstruttura o TENDOstruttura

La prima grande differenza si può trovare tra le tensostrutture industriali, utilizzate dalle aziende per creare magazzini, depositi e in generale aree coperte, e i tendoni e tendostrutture, utilizzate nei più svariati contesti.

Una tensostruttura è un edificio stabile realizzato tramite la tensione di tessuti e cavi. Le TENSO-strutture sono formate da una membrana (parte tessile) sul cui perimetro passano dei cavi di bordo, poi assicurati a dei pilastri. In commercio sono presenti diverse tipologie, tra cui tensostrutture ad arco, tensostrutture a vela, a membrana, che permettono di coprire superfici di differenti dimensioni e grande versatilità progettuale grazie alle caratteristiche strutturali.

Una tendostruttura è invece uno stabile con la copertura che non ha funzione strutturale, la parte “tessile” poggia infatti sui pilastri solamente come copertura. Denominati anche “tendoni”, le Tendostrutture sono composte da due parti (separate e non dipendenti l’una dall’altra): una sottostruttura di cavi e pilastri (in alluminio o acciaio) e un manto di copertura in materiale tessile spalmato. Questi prodotti, diffusissimi nel mercato, hanno la caratteristica di essere standard e si configurano per lo più come capannoni.

tensostrutture ad arco

Come funzionano le tensostrutture?

Il funzionamento delle tensostruttura è basato sul corretto bilanciamento tra una struttura portante rigida ed un elemento superficiale, solitamente un telo in poliestere spalmato in pvc, il cui tensionamento conferisce stabilità all’insieme.

Il progresso tecnologico a livello dei materiali, in particolare grazie all’utilizzo di acciaio a elevate prestazioni, permette di realizzare strutture molto leggere e versatili, che lasciano grande libertà a livello progettuale, e di coprire grandi spazi senza la necessità di sostegni verticali.

La grande flessibilità e stabilità strutturale permette quindi di coprire superfici anche molto estese, con vere e proprie tensostrutture giganti: uno degli esempi più classici è quello delle tensostrutture per concerti, grazie alle quali è possibile creare un’area per spettacoli all’aperto coperta in modo veloce ed economico.

Utilizzi delle tensostrutture

Realizzare delle coperture con tensostrutture significa poter contare su una soluzione estremamente flessibile, versatile ma allo stesso tempo resistente.

Considerata la grande varietà di utilizzi, le tensostrutture possono essere amovibili, per esempio nel caso di tendoni e tensostrutture per matrimoni, feste, sagre, eventi e manifestazioni, oppure permanenti, per esempio le tensostrutture per ristoranti o terrazzi.

A livello aziendale, invece, sempre più spesso le tensostrutture industriali vengono utilizzate per la creazione di nuovi spazi coperti da adibire a magazzino, deposito, area rimessaggio mezzi al posto di fabbricati in muratura grazie ai numerosi vantaggi in termini economici, burocratici e di tempi di installazione di queste strutture.

Realizzazione tensostrutture: normativa, autorizzazioni e permessi

Poichè nella normativa tensostrutture viene indicato che:

si definisce “costruzione” in senso tecnico-giuridico qualsiasi manufatto tridimensionale che comporti una ben definita occupazione del terreno e dello spazio aereo.

Secondo la normativa sulle tensostrutture quindi, per installare una tenso struttura è necessario il permesso di costruire oltre all’autorizzazione in merito al rispetto dei vincoli paesaggistici, come confermato dalla sentenza della Corte di Cassazione n. 46594 dell’11 ottobre 2017.

Fanno eccezione le opere a carattere stagionali e temporanee di natura precaria e occasionale, di facile rimozione e non orientate alla soddisfazione di interessi permanenti nel tempo, per esempio gazebo per stand o tensostrutture per eventi e feste.

Tensostruttura: perchè sceglierla?

Scegliere una tensostruttura porta diversi vantaggi, da quelli più estetici a quelli tecnici e strutturali. Una tensostruttura è:

  • economica;
  • leggera;
  • molto luminosa;
  • adatta per moltissimi fini e utilizzi.

Inoltre, una tensostruttura non subisce sollecitazioni flessionali e, quindi, non corre il rischio di subire problemi di instabilità e di equilibro. Allo stesso tempo, non essendo presenti elementi soggetti alla compressione si sfruttano le capacità dell’acciaio, riducendo significativamente il peso totale della struttura.

Vendita Tensostrutture: Prezzi e Preventivi

Hai bisogno di una tensostruttura industriale per la tua azienda o di un tendone o tensostruttura per eventi, manifestazioni, o per la tua attività commericiale?

Scopri tutte le nostre soluzioni di tendostrutture professionali e tensostrutture industriali, oppure contattaci per maggiori informazioni, una consulenza personalizzata o un preventivo totalmente gratuito.

Compila il modulo di contatto, verrai ricontattato da un tecnico specializzato Metexa per trovare la soluzione più adatta per le tue esigenze.

Dichiaro di aver compreso e accettato la normativa sulla privacy per il trattamento dei miei dati personali inseriti in questo modulo.